trattoria_sociale
Notizie

Pubblicato il da & archiviato in Notizie.

Grazie alla raccolta del “coperto solidale” della Trattoria sociale di vico Mele, questo mese abbiamo raccolto un prezioso sostegno economico per il nostro progetto di ospitalità negli appartamenti.

La Trattoria sociale vico Mele, che ha aperto a Genova da tre mesi, è il primo ristorante anti-crisi e ha già riscosso un grandissimo successo. “Il nostro obiettivo è quello di unire buona cucina e solidarietà. Perché crediamo che la tavola sia il luogo ideale per riscoprire quella dimensione di convivialità e incontro che può arginare la guerra tra poveri”.

 

Sabato 11 novembre il consiglio direttivo si è riunito a pranzo alla Trattoria per ringraziare i proprietari del prezioso contributo

Sabato 11 novembre il consiglio direttivo si è riunito a pranzo alla Trattoria per ringraziare i proprietari del prezioso contributo

 

Nelle tre sale della trattoria sociale di vico Mele, che sorge all’angolo tra vico Mele e vico Colalanza, in uno dei punti più caldi della Maddalena, vengono serviti cinquanta coperti e si possono mangiare piatti della tradizione popolare genovese con prezzi per tutte le tasche, a pranzo come a cena.

“La trattoria non è sociale solo per via del menu low-cost (cinque euro per un piatto unico, dieci per un menu completo) – spiega Andrea Nervi, ideatore del progetto – ma anche perché, fin dall’inizio, abbiamo voluto in squadra persone con un passato difficile”.

Non solo, ogni mese, la Trattoria Sociale di vico Mele, ha deciso di devolvere l’euro di coperto a un progetto diverso, e siamo onorati di essere stati scelti come secondo progetto, anche a conferma dell’importanza del nostro impegno in sostegno ai piccoli affetti da malattie reumatiche e alle famiglie di tutti i bambini che devono passare lunghi periodi di ricovero in ospedale.