giornalino_amri
Notizie

Pubblicato il da & archiviato in Comunicazioni, Notizie.

Un altro anno importante per Amri è agli sgoccioli, anno in cui l’associazione ha cambiato il suo statuto, per rispondere alle nuove norme sul Terzo settore e si è trasformata in APS (Associazione di Promozione Sociale).

Tutto questo cosa ha comportato? Nulla di diverso, il nostro e il vostro impegno sono rimasti inalterati, così come gli scopi e gli obiettivi associativi: essere d’aiuto e sostegno ai piccoli ammalati e alle loro famiglie, nelle diverse modalità in cui Amri è attiva.

Un altro importante aspetto che ha caratterizzato, in positivo, il 2019, è stato il coinvolgimento di una seconda psicologa, la dott.ssa Elena Pescio, che ha affiancato in questo importante settore la dott.ssa Roberta Russo e quindi siamo riusciti a incrementare la risposta di Amri per questo importante e delicato aspetto, sempre più centrale nella cura della malattia. Sono diversi i servizi che l’associazione continua a erogare grazie al lavoro dei diversi professionisti e dipendenti, ma l’apporto dei volontari è fondamentale e a loro va il nostro grazie sincero.

L’impegno dei medici e dei ricercatori è encomiabile, anche in funzione associativa e a loro va tutta la nostra riconoscenza, così come al personale infermieristico, le loro competenze espresse in reparto, ambulatorio, day hospital sono importanti per i bambini, i loro genitori e per Amri

Un grazie speciale e un pensiero particolare al prof. Alberto Martini, che è andato in pensione a fine ottobre, e al dott. Paolo Picco che ha terminato il suo servizio il 31 Dicembre. Un pensiero e un grazie vanno a tante persone, alla Madrina e alle componenti del Comitato d’Onore che, attraverso il loro generoso sostegno, rendono possibili i servizi erogati.

Le sfide che abbiamo davanti sono ambiziose, vogliamo riuscire ad essere sempre più incisivi nell’aiuto, ma per riuscire nell’intento serve il supporto e il coinvolgimento di tanti; genitori forza, non abbiate timore di aiutare, bastano poche briciole di ore al mese. La collaborazione con un’associazione a favore dei bambini ammalati è un gesto bellissimo che restituisce molto di più di quello che richiede.

In conclusione, il nostro augurio, per un sereno Natale e un buon anno nuovo, pieno di pace e soddisfazioni, non può non sollecitare i vostri cuori verso l’impegno e il bene verso i bambini e altri genitori meno fortunati.
Un abbraccio forte a tutti

 

Per scaricare il bollettino Amri di dicembre in .pdf è sufficiente cliccare sulla copertina:

giornalino Amri Natale 2019